screenshot_20200525-205513Da diverse settimane si è parlato molto di un forte interessamento del Napoli per Jeremie Boga; gli eventi delle ultime ore però sembrano scongiurare l’ipotesi di un approdo del forte attaccante all’ombra del Vesuvio almeno per la prossima stagione. Nella serata di ieri infatti il ds del Sassuolo, Giovanni Carnevali, alla Rai ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “Boga è cresciuto molto e sotto questo aspetto dobbiamo dare merito al nostro allenatore De Zerbi che in un anno è riuscito a farlo esprimere ad alti livelli. È richiesto da varie società ma intendiamo trattenerlo, non vogliamo cederlo perché continueremo nel progetto che aveva in mente il dottor Squinzi. Credo che Boga vestirà la maglia del Sassuolo anche il prossimo anno”.

A questo punto verrebbe da pensare, ok ma il Chelsea ha una clausola che consente di riacquistarlo, il club inglese potrebbe esercitare tale opzione per poi rivendere al miglior offerente e invece no, proprio oggi , il “the Guardian” ha pubblicato un articolo in cui ha comunicato che i Blues non eserciteranno la clausola di riacquisto da 13 milioni di sterline presente nel contratto col Sassuolo.

In considerazione del fatto che stando a quanto predetto Boga sarà a tutti gli effetti un calciatore del Sassuolo e visto che il club emiliano può contare su un contratto con Boga fino a giugno 2022, se decide di tenerlo la prossima stagione, gli altri club se ne dovranno fare una ragione.