Due pesi due misure applicati per Bonucci e Higuain.

E la SSC Napoli spegne i microfoni

rizzoliContinuano gli strascichi polemici in casa Napoli dopo la batosta comminata dal giudice sportivo Tosel nei confronti della punta azzurra Gonzalo Higuain; le quattro giornate di squalifica per il Pipita non sono andate giù alla dirigenza partenopea che ha già presentato ricorso per poter avere l’argentino almeno per la sfida esterna contro la Roma che ora in classifica dista solo 4 punti. Gli azzurri, dovranno quindi fare i conti con la pesantissima assenza dell’attuale capocannoniere della serie A per le gare con Verona, Inter e Bologna se il ricorso andasse a buon fine. A causa di questa squalifica c’è stata una vera e propria sollevazione popolare, con persone che gridano allo “scandalo” rimandando inevitabilmente la vicenda al confronto con l’episodio che ha visto, 2 settimane fa, protagonista il difensore della Juventus Leonardo Bonucci, che nel derby con il Torino( vinto per 4 a 1 dai bianconeri n.d.r.) si era avvicinato con una veemenza accentuata verso il direttore di gara Nicola Rizzoli, che aveva punito il bianconero con il cartellino giallo.
Il clima a Napoli non è comunque sereno, ed a dimostrazione di ciò è intervenuta radio Kiss Kiss Napoli, in cui Walter De Maggio ha affermato: “Questa settimana non ci saranno interviste esclusive ai giocatori del Napoli in radio. Non ci sarà nemmeno la conferenza del tecnico azzurro”. Quindi la consueta conferenza stampa di Maurizio Sarri alla vigilia del match non avverrà, forse proprio a causa delle polemiche scatenatesi in questi giorni.
Domenica però torna il campionato, ed al San Paolo arriva il fanalino di coda del campionato, l’Hellas Verona di Gigi Delneri, che è tornata nuovamente a credere nella salvezza grazie alla vittoria di lunedì contro il Bologna. Match insidiosi quindi per i partenopei, che privi del loro bomber si affideranno con tutta probabilità a Manolo Gabbiadini al centro dell’attacco.

L’incontro di domenica 10 aprile alle ore 15:00, valevole per la 32^giornata di serie A sarà diretto dal signor Domenico Celi della sezione di Bari, coadiuvato sulle fasce da Barbirati e Vuoto, con Marrazzo IV uomo e Mazzoleni-Cervellera come addizionali.