maggioNapoli – Dopo il match di ieri tra Chievo e Napoli si è esaltato molto l’attacco atomico degli azzurri ma si è scatenata anche una dura critica per quanto concerne il pacchetto arretrato. A tal proposito si sono susseguiti appelli che invitavano il club partenopeo  ad intervenire immediatamente sul mercato prima della chiusura di domani per acquistare un difensore. In realtà la squadra è competitiva anche così, basta che i singoli calciatori mantengano sempre alta la concentrazione in ogni situazione di gioco. Certo, se dovesse arrivare un altro difensore di altissimo spessore, tanto di guadagnato; è chiaro che non si scoprirebbe la Luna nell’affermare che il team di Benitez farebbe un ulteriore salto di qualità, ma anche se l’organico dovesse restare immutato, bisogna  dar fiducia ai protagonisti attuali perche hanno tutte le qualità fisiche e tecniche per tenere botta almeno fino a Gennaio, quando ci sarà una nuova finestra di calciomercato e si potrà intervenire con calma e dopo un’analisi più accurata.