Ad annunciarlo Aurelio De Laurentiis su Twitter

 

Soccer: Europa League; Napoli-VillarrealIeri è arrivata una notizia che in realtà non è una notizia in quanto Aurelio De Laurentiis aveva più volte dichiarato che Sarri sarebbe stato l’allenatore del Napoli per cinque anni; la novità riguarda l’adeguamento di contratto ricevuto dal tecnico toscano, un notevole aumento di ingaggio. Dunque il tecnico toscano, salvo situazioni clamorose che a volte capitano nel mondo del calcio, sarà sulla panchina azzurra per i prossimi quattro anni. Sia il patron che l’allenatore hanno espresso l’enorme soddisfazione per il nuovo contratto stipulato intervenendo in diretta alla radio ufficiale. Posta la base principale per il prossimo futuro, è tempo di rinforzare una rosa già di ottimo livello che ha bisogno di qualche ricambio in più che sia all’altezza dei titolari e soprattutto di risolvere i malcontenti di alcuni calciatori, vedi Valdifiori, lasciandoli partire per altre destinazioni. Dopo l’acquisto di Tonelli, difensore centrale veloce, ideale per il credo tattico di Sarri, si dovrà fare sicuramente almeno un’operazione in entrata per il centrocampo. In attacco fondamentale sarà la riconferma di Higuain e ci sarà da capire la volontà di Gabbiadini, riserva di lusso di El Pipita in questa stagione.