mazzarriokNapoli – Ci siamo! Mancano poco più di 24 ore a Torino – Napoli, uno dei match fondamentali per i partenopei da qui a fine stagione per consolidare la seconda posizione in classifica. Gli azzurri arrivano a questa sfida non proprio nel migliore dei modi. Ci sono gli infortuni di De Sanctis e Campagnaro, la botta subita da Behrami con la nazionale svizzera,  il ritorno a Napoli solo nella serata di ieri di Zuniga e Armero, per non parlare del mancato rientro di Cavani a causa di problemi con il volo aereo prenotato. Mazzarri ritroverà il Matador direttamente all’arrivo nella città piemontese. Un Mazzarri che dovrà decidere gli undici da mandare inizialmente in campo proprio in funzione di tutte queste situazioni. In porta giocherà sicuramente Rosati; la difesa a tre sarà composta da Gamberini, Cannavaro e Britos; in mezzo al campo dovrebbero giocare Dzemaili e Inler con Behrami pronto a togliere il posto a uno dei due nel caso le sue condizioni migliorino a breve. Sulle corsie esterne, Maggio a destra e uno tra Zuniga ed Armero a sinistra; Hamsik a supportare Pandev e molto probabilmente Cavani, nonostante la via Crucis che ha dovuto percorrere per rientrare in Italia. Insigne inizialmente in panchina pronto a dare il suo apporto a gara in corso.