mazzarriarrabbiatoNapoli – Il Napoli spreca la possibilità di portarsi a meno due dalla Juve e nel match del San Paolo non va oltre lo 0-0 contro la Sampdoria, un po’ perche i blucerchiati si sono rintanati per novanta minuti nella propria metà campo pensando principalmente a difendersi un po’ perche è mancato il guizzo giusto sotto porta. Particolarmente sfortunati gli azzurri nella ripresa con Hamsik che centra il palo, poi il pallone finisce tra le braccia di Romero.
Ecco le pagelle dei calciatori del Napoli:
De Sanctis: Attento e reattivo in varie occasioni, si avventura in un’uscita da brividi nella ripresa senza conseguenze negative per la squadra. 6
Campagnaro: Ordinato in difesa da una mano come sempre nella fase attiva. 6
Cannavaro: Qualche buona chiusura, nessuna sbavatura, prova a far goal ma il suo tiro di sinistro finisce alto. 6
Britos: Come i compagni di reparto. 6
Mesto: Uno dei migliori del Napoli. Positivo sia quando si tratta di fare chiusure sia quando bisogna proporsi in fase offensiva. 6,5
Behrami: La sua presenza in mezzo al campo si fa sentire. Gli avversari sentono sempre il fiato sul collo dello svizzero quando sono in possesso di palla. Solito dinamismo. 6,5
Inler: Non gioca una gran partita anche perche molto limitato dal folto centrocampo della Samp. 5,5
Armero: Il colombiano si vede poco in fase offensiva a differenza di quando era un calciatore dell’Udinese, forse limitato dalle direttive di Mazzarri. Non demerita nella fase passiva. 6
Hamsik: E’ l’unico giocatore a calciare con pericolosità verso la porta avversaria tanto da centrare un palo. 6,5
Insigne: Sembra di aver risentito dei tanti elogi ricevuti dopo il match con la Lazio. Soprattutto nel primo tempo prova sempre giocate importanti perdendo spesso e volentieri il pallone. Meglio nella ripresa. 5
Cavani: Dov’ è finito il Matador? Sembra il gemello del Cavani che conosciamo. Lento e prevedibile nei movimenti non si smarca mai. Egoista nel primo tempo quando calcia in porta di sinistro da posizione defilata anziché servire Hamsik che avrebbe calciato a porta vuota. 5
16′ st Pandev: Con lui in campo il Napoli gioca meglio in fase offensiva. Guadagna falli, dribbla gli avversari con eleganza, è preciso nei passaggi per i compagni. 6,5
16′ Zuniga: Entra nella ripresa e compie un intervento pericoloso in area di rigore, rischiando di provocare un penalty in favore dei blucerchiati. 5
32′ st Dzemaili: sv
Mazzarri: La partita è ben preparata ma è mal gestita. Con un avversario così chiuso e rintanato soprattutto nel secondo tempo non sarebbe stato il caso di buttare nella mischia un calciatore con le caratteristiche di Calaiò? 5