radu 2Non riesce l’impresa al Napoli Calcio Femminile, che sul campo della Torres, nel recupero della settima giornata, viene superato 2-0. Le partenopee hanno iniziato la gara con una formazione inedita, con ben sei elementi della formazione Primavera nella squadra titolare e hanno fatto esordire in serie A altre tre ragazze (Di Maro dall’inizio, Grieco e Spigno nella ripresa).

Nonostante le difficoltà, però, la formazione allenata da Corrado Sorrentino ha retto molto bene la forza d’urto delle campionesse d’Italia e, pur subendo al 20’ la rete del vantaggio con un colpo di tacco di Maglia, ha continuato a mantenere un buon equilibrio, riuscendo a limitare i danni. Al 43’ la stessa Maglia è riuscita a raddoppiare, mettendo il risultato al sicuro, ma il Napoli, pur sotto di due reti, nella ripresa ha continuato a giocare e, grazie anche ad alcune buone parate di Radu, è riuscito a mantenere il risultato fino al termine della gara.

“È stata un’ottima prestazione – ha spiegato a fine partita il tecnico, Corrado Sorrentino -.  Il risultato non rispecchia la partita, perché anche noi avremmo potuto segnare in almeno un paio d’occasioni. Abbiamo avuto i complimenti dagli avversari e questo ci riempie d’orgoglio. Siamo in grande crescita e siamo fiduciosi in vista dei prossimi incontri”.

Il Napoli Calcio Femminile tornerà in campo sabato 7 dicembre allo stadio Collana (ore 14.30) contro il Verona, per l’undicesima giornata del campionato di serie A.

Il tabellino

Torres: Criscione, Motta, Piacezzi, Domenichetti (79’ Carta), Bartoli, Iannella, Conti, Maendly (56’ Galli), Panico, Fuselli, Maglia (65’ Marchese). A disp.: Campesi, Carboni. All. Tesse

Napoli Calcio Femminile: Radu, Cuciniello, Strisciante, Cafiero (46’ Spigno), Basile (75’ Di Muro), Filippozzi, Tagliaferri, Kensbock, Ascolese (65’ Grieco), Di Maro, Pirone. A disp.: Parnoffi, Di Muro. All. Sorrentino

Arbitro: Resia (Bassano del Grappa)

Marcatori: 20’ e 43’ Maglia (T)

Ammoniti: Maendly, Piacezzi (T), Strisciante (N)