Napoli Lazio, ultima di campionato: in ballo i preliminari di Champions League

Napoli Lazio, ultima di campionato: in ballo i preliminari di Champions League

Appuntamento alle ore 20.45 al San Paolo per la partita più importante dell’anno: Napoli Lazio, in palio c’è il terzo posto in classifica, la Champions League, i preliminari, l’obiettivo di tutta una stagione. Benitez ha dato l’addio alla società di De Laurentis e mercoledì firmerà con il Real Madrid, ma vorrebbe lasciare da vincitore, con il Napoli a quel terzo posto per tanto inseguito in questi lunghi mesi di campionato. Negli ultimi 90 minuti della stagione anche la Lazio però si gioca tutto, ma ai capitolini basterebbe un pareggio per esultare. Pioli ha plasmato il gruppo a sua immagine e somiglianza, con una squadra capace di far bel gioco, gol e di essere al contempo ben attrezzata in difesa. Cosa che invece è mancata ai partenopei, che però hanno l’ultima, ennesima, chance per ribaltare i fin qui negativi pareri di un’annata più grigia che nera, ma comunque non positiva.

Benitez, alla sua ultima sulla panchina del Napoli, recupera in extremis Albiol, che sarà regolarmente al centro della difesa, a far coppia con tutta probabilità con Koulibaly, vista la squalifica di Britos. Ancora ko Zuniga e De Guzman, sulle fasce sicuro del posto Maggio, mentre Ghoulam per ora è in vantaggio su Strinic per la sua propensione offensiva. In mediana spazio a Inler con David Lopez, mentre davanti, alle spalle di Higuain, che vuole dimostrare di tenere davvero alla maglia del Napoli (fu suo il gol vittoria degli azzurri all’Olimpico), dovrebbero giostrare Insigne e Hamsik insieme a Callejon, con Mertens e Gabbiadini pronti a subentrare.

In casa Lazio, Pioli deve rinunciare al lungodegente Ederson e a Radu, per il capitano elongazione muscolare al polpaccio. In forte dubbio Klose e Biglia, che sono stati comunque convocati ma difficilmente riusciranno ad essere al match, e sicuramente non titolari. Stringe i denti anche Lulic, alle prese con qualche fastidio fisico. In porta Marchetti vince il ballottagio con Berisha, DIfesa a tre con De Vrij e Mauricio ai lati di Gentiletti, rientrato in gran stile dopo il lungo stop. Sulle fasce Lulic e Basta a dare equilibrio, con Parolo e Cataldi davanti alla difesa, per proteggere Candreva, Felipe Anderson e Djordjevic, che avranno il compito di finalizzare la manovra biancoceleste.

Albiol ha recuperato e sarà della partita

Albiol ha recuperato e sarà della partita

Probabili formazioni Napoli Lazio:

Napoli (4-2-3-1): Andujar; Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Inler, David Lopez; Callejon, Hamsik, Insigne; Higuain. All. Benitez

Lazio (3-4-2-1): Marchetti; De Vrij, Gentiletti, Mauricio; Basta, Parolo, Cataldi, Lulic; Candreva, Felipe Anderson; Djordjevic. All. Pioli

Appuntamento dunque alle ore 20.45 al San Paolo. Chi non vince è perduto!