pandevNapoli – Fa bene il Napoli a cercare una o due punte di qualità che non facciano rimpiangere Cavani ma non bisogna dimenticare che un calciatore che può adattarsi in quel ruolo in circostanze particolari in organico c’ è. Si tratta di Goran Pandev che seppur prediligendo il ruolo di trequartista o seconda punta, ha dimostrato in passato di sapersi adattare bene anche come prima punta proprio in sostituzione di Cavani in occasione di un Napoli – Juventus in cui realizzò una doppietta. Un altro aspetto da non sottovalutare è il fatto che Rafa Benitez intende far realizzare molti goal ai tre fantasisti che agiranno dietro l’unica punta nel 4-2-3-1 disegnato dal tecnico spagnolo ed il macedone potrebbe essere prezioso nel fornire appoggi e sponde per liberare al tiro i vari Insigne, Hamsik, Callejòn e Mertens, tutti ottimi tiratori. E’ chiaro che non si sta dicendo che bisogna affrontare un’intera stagione in questo modo, ma in casi di emergenza durante l’annata questa soluzione potrebbe rivelarsi preziosa.