presentazione squadraSi interrompe agli ottavi di finale l’avventura del Napoli Calcio Femminile in Coppa Italia. La squadra partenopea è stata superata (0-2) allo stadio Collana dall’Acese, al termine di un incontro indirizzato da un episodio accaduto al 20’ del primo tempo. Al termine di una buona azione di Privitera sulla sinistra, un tiro di Piro è stato respinto con un braccio da Vecchione nell’area piccola. L’arbitro, oltre ad assegnare il rigore, ha espulso il giovane esterno partenopeo, all’esordio con la maglia azzurra a soli quattordici anni. Il rigore è stato segnato da Piro, nonostante Radu abbia intuito la traiettoria, e ovviamente la partita è cambiata. Al 25’ ancora Privitera ha avuto l’occasione per raddoppiare, ma è stata perfetta Radu in uscita a fermare l’attaccante siciliano. Il Napoli ha avuto una ghiotta occasione nel recupero della prima frazione, ma Kensbock si è fatta parare il tiro dal portiere avversario in uscita. A inizio ripresa, al 49’, Privitera in contropiede ha chiuso la gara col gol dello 0-2, anche se le napoletane hanno provato a rientrare in partita e, anche senza creare occasioni pericolose, hanno tenuto in mano il gioco fino alla fine.

“Stiamo attraversando un periodo difficilissimo in cui tutto va storto – spiega il dg, Italo Palmieri -. Senza il rigore e l’espulsione la partita sarebbe stata diversa, bisogna mantenere la calma e provare a uscire da questo momento, a breve la società potrebbe comunicare qualche novità che può aiutare la squadra a migliorare la situazione”.

Il Napoli Calcio Femminile tornerà in campo sabato 14 dicembre (ore 14.30) in trasferta a Milano contro l’Inter, per la dodicesima giornata della serie A.

Il tabellino

Napoli Calcio Femminile: Radu, Cuciniello (50’ Schioppo), Rapuano, Di Maro (28’ Cuomo), Striciante, Filippozzi, Esposito, Kensbock, Vecchione, Diodato (69’ Di Muro), Pirone. A disp.: Sorbino, Tagliaferri, Bombara, Basile. All. Sorrentino

Acese: Sciacca, Napoli, Castorina, Risina (84’ Lazzara), Caciorgna, Amato, Bassano, Giuliano, Perotti (75’ Marrone), Privitera, Piro. A disp.: Siano, Scardaci, Presenti, Ravvolgi. All. Caniglia

Arbitro: Monaco (Termoli)

Marcatori: 20’ Piro (rig.), 49’ Privitera

Ammoniti: Risina, Amato, Giuliano, Piro (A)

Espulsi: Vecchione, Pirone (N)