IMG_0147Ci siamo, manca pochissimo al fischio d’inizio di Napoli-Juventus, una gara che come sempre è sentitissima dal popolo azzurro e che diventa ancor di più importante dopo il pareggio della Lazio nel derby con la Roma; in caso di successo i partenopei stasera si ritroverebbero solitari al terzo posto in classifica. Importanza di cui è consapevole Rafa Benitez come è emerso dalle sue dichiarazioni di ieri in conferenza stampa in quel di Castelvolturno:

E’ una partita importantissima, dobbiamo provare a vincere e dare continuità ai risultati. Sappiamo che la Juventus è una grande squadra e dovremo riuscire a giocare una partita di alto livello. Siamo concentrati su questo match e vogliamo dare il massimo. La squadra sta dimostrando personalità, stiamo facendo passi in avanti e vogliamo proseguire.”

Il tecnico spagnolo, come spesso accade, non ha dato particolari indizi sugli undici calciatori che scenderanno in campo dal primo minuto; in linea di massima la formazione dovrebbe essere composta da Rafael tra i pali; Maggio, Koulibaly (al rientro), Albiol e Britos (favorito su Strinic che non è ancora al meglio della condizione atletica) a comporre il pacchetto arretrato; Gargano e David Lopez a fare da scudo davanti alla difesa; Callejon, Hamsik e De Guzman sulla trequarti a sostenere l’unica punta Higuain con Gabbiadini pronto e carico per entrare a gara in corso. Le luci del San Paolo stanno per accendersi; l’arbitro Tagliavento fischierà l’inizio del match alle ore 20,45.

Convocati

Rafael, Andujar, Colombo, Maggio, Mesto, Albiol, Britos, Koulibaly, Henrique, Strinic, Jorginho, Gargano, Radosevic, Inler, David Lopez, De Guzman, Hamsik, Callejon, Mertens, Higuain, Duvan, Gabbiadini.

Probabili formazioni

Napoli (4-2-3-1): Rafael; Maggio, Koulibaly, Albiol, Britos; Gargano, Lopez; Callejon, Hamsik, De Guzman; Higuain
A disp.: Andujar, Colombo, Mesto, Henrique, Jorginho, Mertens, Strinic, Gabbiadini, Inler, Radosevic, Zapata. All.: Benitez
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Zuniga, Michu, Insigne, Ghoulam

Juventus (4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra; Marchisio, Pirlo, Pogba; Vidal; Tevez, Llorente
A disp.: Storari, Rubinho, Ogbonna, Caceres, Padoin, Mattiello, Vitale, Pepe, Pereyra, Giovinco, Coman, Morata. All.: Allegri
Squalificati: nessuno
Indisponibli: Asamoah, Romulo, Barzagli, Marrone