Milan-Napoli serie AIl Napoli si conferma ammazza grandi al San Paolo, infatti dopo aver battuto squadre del calibro di Arsenal, Borussia Dortmund e Roma, supera anche la Juventus dei record di Antonio Conte. Azzurri che in questo tipo di partite giocano con una velocità maggiore rispetto a tutti gli altri match; è chiaro che nell’arco di una stagione non si può pretendere di avere sempre ritmi così alti ma è un vero peccato che i partenopei non affrontino tutte le gare con lo stesso piglio che si è visto stasera. Callejon nel primo tempo e Mertens nella ripresa regalano una grande soddisfazione ai tifosi partenopei che provano sempre un’emozione particolare nel vedere la Vecchia Signora al tappeto sotto i colpi dei propri beniamini. Blindato ulteriormente il terzo posto in classifica, invariato il ritardo dalla Roma e dunque dal difficile compito di centrare la seconda posizione in graduatoria a fine stagione.