Layout 1Eccezion fatta per Ghoulam, Rafa Benitez può contare su tutta la rosa a disposizione; questa la lista dei convocati per la gara di domani contro il Chievo Verona:

Rafael, Andujar, Colombo, Mesto, Maggio, Henrique, Britos, Koulibaly, Albiol, Zuniga, Inler, Jorginho, Gargano, David Lopez, De Guzman, Insigne, Callejon, Mertens, Michu, Hamsik, Duvan, Higuain.

Intanto è appena terminata la conferenza stampa del tecnico spagnolo, una conferenza in cui l’allenatore del Napoli ha tenuto a sottolineare l’assoluta unità di intenti con il presidente Aurelio De Laurentis e soddisfazione per il mercato che è stato fatto in base ai parametri che la società tiene a rispettare. L’aspetto su cui si è soffermato maggiormente è l’unità che ci deve essere tra tutte le componenti per cercare di centrare lo scudetto, quindi dal club allo staff tecnico, dai giornalisti ai tifosi. Benitez ha ribadito ancora una volta che a suo parere la rosa che ha a disposizione è più forte dell’anno scorso non solo per il recupero di gente come Zuniga, Maggio, Mesto, Hamsik che ha saltato buona parte della scorsa annata per infortunio ma anche per l’arrivo dei calciatori nuovi che hanno caratteristiche diverse da quelli che erano già in organico, caratteristiche che mancavano; De Guzman garantisce maggiore qualità quando le squadre avversarie sono chiuse, David Lopez e Gargano proteggono la difesa rendendola più impermeabile, Michu aiuta il team nel gioco aereo, Koulibaly con la sua velocità oltre a difendere con recuperi che non si possono permettere tutti, consente alla squadra di ripartire più velocemente.