Layout 1Napoli – Tra giovani e  più esperti sono 26  i calciatori di proprietà del Napoli che giocano in prestito in altre squadre ma di cui il club partenopeo detiene il cartellino:

Armero, Vargas, Gargano, El Kaddouri, Cannavaro, Gamberini, Fideleff, Vitale, Dezi, Calaio’, Ciano, Maiello, Rosati, Donadel, Sepe, Dumitru, Roberto Insigne, Novothny, Fornito, Donnarumma, Celiento, Allegra, Nicolao, Palma, Crispino, Uvini.

Si profila dunque una nuova estate rovente di lavoro  per Riccardo Bigon che dovrà decidere quali giocatori rigirare nuovamente in prestito, quali cedere a titolo definitivo e quali inserire eventualmente nella rosa di Rafa Benitez. Alcuni di questi hanno il contratto in scadenza pertanto ci sarà da valutare anche se è il caso o meno di proporre un rinnovo contrattuale.

Tra i giovani in prestito che si stanno mettendo maggiormente in evidenza troviamo Dezi ma soprattutto Sepe, portiere in forza al Lanciano che Bigon ritiene ormai pronto per il grande salto seppur abbia appena 22 anni ma già con un ottimo bagaglio di esperienza. L’estremo difensore seppur non ha un grande stile, risulta sempre molto efficace nei suoi interventi.