Nulla di grave per Higuain

Il centro tecnico di Castelvolturno

Il centro tecnico di Castelvolturno

Il Napoli continua la preparazione in vista del match che domenica alle ore 15:00 lo vedrà impegnato tra le mura amiche contro il soprendente Empoli di Marco Giampaolo. Oggi gli uomini di mister Sarri hanno affrontato in un test match il San Vito Positano, chiudendo l’incontro per 14-0 (3′, 21′ Hamsik; 27′, 40′, 50′, 64′, 66′, 74′ Gabbiadini; 43′ Luperto; 47′, 51′, 65′, 70′ Mertens; 68′ Chalobah); paura per Gonzalo Higuain che ha dovuto abbandonare il campo zoppicando dopo un brutto fallo subito; il bomber argentino però si è subito ripreso ma cautelarmente non è più sceso sul terreno di gioco. Brutte notizie invece per il neo-acquisto Alberto Grassi: il giovane infatti ha subito un infortunio al ginocchio durante il primo allenamento con i suoi nuovi compagni e la società ha da poco rilasciato questo comunicato: “Intervento al ginocchio destro per Alberto Grassi. Il centrocampista azzurro, accompagnato dal Responsabile dello staff medico del Napoli Dottor De Nicola, questa mattina è stato visitato dal Prof. Mariani a Villa Stuart a Roma. Gli esami hanno evidenziato una lesione traumatica acuta del menisco mediale del ginocchio destro. Grassi è stato così sottoposto ad intervento in artoscopia. Il giocatore domani comincerà la rieducazione a Castel Volturno e tornerà tra 3 settimane a disposizione di Sarri”. Fortunatamente il recupero previsto in 3 settimane fa tirare un sospiro di sollievo per lo sfortunato episodio capitato al centrocampista di Lumezzane. Ore caldissime sul fronte mercato: Giuntoli continua il suo incessante lavoro per portare a segno quei colpi che andrebbero a migliorare ancora di più la già fortissima rosa partenopea; appurato che Il difensore dell’Empoli Lorenzo Tonelli è inarrivabile per questa sessione, il ds azzurro sta puntando forte su Vasco Regini, difensore attualmente in forza alla Sampdoria con cui il Napoli ha già un’intesa di massima per giugno ma che la dirigenza sta provando a portare nel capoluogo campano già in queste ore, forte del fatto che in estate arriverebbe a parametro zero e che la dirigenza blucerchiata ha fatto un’apertura per scongiurare la perdita del giocatore senza ricavarne guadagno. Regini ha quindi già scelto la squadra di Sarri e nelle prossime ore la trattativa dovrebbe concludersi. Si raffredda infine la pista che porta a Federico Barba su cui è piombato con decisione lo Stoccarda.