La corsa scudetto infiamma la tifoseria partenopea

stadiosanpaolotifosiIl Napoli, dopo la vittoria esterna a Palermo, continua la preparazione a Castelvolturno in vista del match che domenica, alle ore 18, lo vedrà opposto al Genoa di mister Gasperini. I partenopei, agli ordini di Maurizio Sarri svolgeranno oggi una doppia seduta di allenamento, con la prima che si è da poco conclusa con volti sorridenti ma allo stesso tempo concentrati; i giocatori sono ben consapevoli del fatto che lo scudetto è ancora un obiettivo palusibile, vista la distanza di soli 3 punti che li divide dalla Juventus capolista. Tornando al posticipo serale che domenica vedrà il Napoli opposto ai grifoni genoani, si prevede un San Paolo da quasi tutto esaurito, visti gli oltre trentamila tagliandi già venduti, tenendo anche in considerazione l’ormai storico gemellaggio tra le due tifoserie. Infatti, come riporta il Corriere dello Sport, il settore ospiti del San Paolo non sarà considerato per questa gara: nei diversi settori dello stadio, dalla Curva B ai Distinti, ci saranno tifosi azzurri e rossoblu vicini, a guardare la partita e a godersi lo spettacolo. Una scena sicuramente bella in un calcio che troppo spesso è motivo di odio e divisioni e che invece, per napoletani e sostenitori rossoblu, è motivo di stima ed amicizia profonda.
Per quanto riguarda il campo, Sarri pare intenzionato a riproporre l’undici vittorioso al “Barbera”, visto che è vietato sbagliare per continuare ad inseguire quel sogno proibito che manca ormai da ventisei anni.