COLASUONNO (1)Ancora uno scontro diretto per la salvezza attende il Napoli Calcio Femminile. La squadra del presidente Paola Pisano domani sarà attesa a Bacoli (ore 15) da una difficile partita casalinga contro il Valpolicella Verona, per la terza giornata di ritorno della serie A. La gara di andata fu segnata dagli episodi negativi di razzismo territoriale da parte dell’arbitro dell’incontro ma l’accoglienza della società veneta fu ottima e i rapporti tra le due società sono rimasti molto cordiali. Ci sarà da lottare fino all’ultimo minuto per provare a portare a casa un risultato positivo e migliorare ulteriormente la classifica. A disposizione del tecnico, Corrado Sorrentino, mancheranno alcuni elementi, ma la lista delle convocate sarà resa nota solo dopo la rifinitura di questa sera, perché si proverà a recuperare alcune ragazze che in settimana non si sono allenate al meglio. Confermata, però, la coppia d’oro dell’attacco Pirone-Colasuonno.

“È una gara alla quale teniamo molto – spiega Sorrentino -, perché gli episodi dell’andata, che niente avevano a che vedere con il calcio giocato, hanno avuto strascichi sul morale delle ragazze nelle settimane successive. Abbiamo superato quel momento e vogliamo dimostrare sul campo il nostro valore potendo giocare alla pari contro un avversario molto impegnativo. Cercheremo di ottenere un risultato positivo per aumentare la fiducia nel gruppo e migliorare la classifica”.

Napoli Calcio Femminile-Valpolicella si giocherà domani, sabato 1° febbraio, allo stadio Chiovato di Bacoli, alle ore 15. co