Gara convincente di personalità, qualità

e intensità della squadra di Sarri

napchieIl Napoli torna al successo in campionato, dopo un periodo di appannamento dal punto di vista dei risultati ma non del gioco che risultava sempre propositivo e produttivo. Lo svantaggio iniziale prodotto dalla  rete di Rigoni su un clamoroso errore di Chiriches non ha demoralizzato la squadra di Sarri che ha fatto la sua partita come nulla fosse accaduto ribaltando il punteggio già nella prima frazione grazie alle reti del solito Higuain e proprio di Chiriches. La ripresa si apre con un Chievo pericolosissimo che sfiora il goal del pari ma da quel momento c’è solo il Napoli che porta a tre le marcature con Callejon e sfiora il poker in diverse circostanze. Sempre uno spettacolo vedere i partenopei giocare, una rarità in un campionato mediocre dal punto di vista della qualità del gioco come la Serie A. Gli azzurri si divertono e divertono grazie a dei meccanismi collaudati e alla qualità dei singoli. Da evidenziare le prestazioni maiuscole di Ghoulam, Hamsik e Jorginho oltre al solito tridente offensivo delle meraviglie. Questa vittoria consente ad El Pipita e compagni di continuare la corsa verso il tricolore ma allo stesso tempo di tenere lontana una Roma che risale la classifica velocemente.

Tabellino e voti

 

NAPOLI (4-3-3): Reina 6; Hysaj 6, Chiriches 6, Koulibaly 6,5, Ghoulam 8; David Lopez 6,5 (dal 22′ s.t. Allan 6,5), Jorginho 7, Hamsik 7,5 (dal 41′ s.t. Chalobah sv); Callejon 7, Higuain 7, Insigne 6 (dal 26′ s.t. Mertens 6,5). (Rafael, Gabriel, Regini, Valdifiori, Gabbiadini, El Kaddouri, Maggio, Luperto, Grassi, Chalobah). All. Sarri
CHIEVO (4-3-1-2): Bizzarri 7,5; Cacciatore 5,5, Dainelli 6, Cesar 6, Frey 5,5; Rigoni 6,5 (dal 23′ s.t. Hetemaj sv), Radovanovic 5,5, Castro 6,5; Birsa 5 (dal 19′ s.t. Meggiorini 6); Mpoku 6,5, Pellissier 5,5 (dal 10′ s.t. Floro Flores 5). (Seculin, Bressan, Ninkovic, Sardo, Spolli, Pinzi, Pepe, Costa). All. Maran
ARBITRO: Di Bello di Brindisi
MARCATORI: Rigoni (C) al 2′, Higuain (N) al 6′, Chiriches (N) al 38′ p.t.; Callejon (N) al 25′ s.t.
NOTE: spettatori 30mila circa. Ammoniti Castro (C), Cesar (C), Meggiorini (C) per gioco scorretto. Recuperi: 0 p.t., 3′ s.t.