pirone4Non riesce il Napoli Calcio Femminile a riscattare la sconfitta dell’andata contro il Chiasiellis. Ma la notizia peggiore per le napoletane arriva dall’infortunio di Valeria Pirone, che nel finale è dovuta uscire per un problema alla caviglia, che sarà valutato nelle prossime ore. Le friulane hanno vinto 1-3, al termine di una partita equilibrata sul piano del gioco, che ha visto il Napoli avere diverse occasioni senza riuscire a sfruttarle.

La partita è iniziata subito con un episodio dubbio per l’atterramento di Diodato in area lanciata da Pirone, alla prima azione. Per l’arbitro, però, l’intervento del difensore del Chiasiellis era sul pallone. Al 4’ Pirone ha provato l’azione personale e dalla linea di fondo ha tirato, ma il pallone ha attraversato tutta la porta uscendo sul fondo dall’altro lato. Ancora il bomber partenopeo ha provato a sbloccare la gara al 17’, recuperando un rinvio errato del portiere avversario, ma il suo tiro è stato centrale. Le friulane si sono rese pericolose solo al 38’, con una punizione di Barbieri finita alta di poco. La ripresa è iniziata con un tiro dal limite di Zanetti, parato da Radu in angolo. Un minuto dopo Rapuano ha provato con un tiro da fuori centrale, parato da Zorzi. Al 69’ Gouveia ha sbloccato la partita con un tiro dopo un rimpallo, finito nell’angolino alla sinistra di Radu. Dopo due minuti è arrivato il raddoppio con Sardu che ha saltato Radu. Al 74’ una punizione di Barbieri è stata parata da Radu nell’angolino, mentre all’82’ è arrivato un brutto infortunio alla caviglia per Pirone, costretta a uscire in barella. Sulla punizione conseguente Esposito ha messo la palla nell’angolino ma Zorzi è riuscita a deviare in angolo. All’88’ è arrivato il gol della bandiera, con Diodato abile a sfruttare un rimpallo e a mettere in rete. Al 93’ in pieno contropiede Barbieri ha chiuso definitivamente la partita con un tiro dalla tre quarti che ha superato Radu in uscita.

“Oggi è mancato un po’ di carattere – ha spiegato a fine partita il dg, Italo Palmieri -. Sappiamo che il campionato è difficile e questa sconfitta non fa piacere, ma tutto si deciderà nelle ultime giornate e noi siamo sempre in lotta per riuscire a conquistare la salvezza a fine stagione. Dispiace per l’infortunio di Pirone, speriamo non sia nulla di grave e possa rientrare presto”.

Il Napoli Calcio Femminile tornerà in campo sabato 22 febbraio in trasferta contro il Firenze per la sesta giornata di ritorno della serie A.

 

Il tabellino

Napoli Calcio Femminile: Radu, Schioppo, Rapuano, De Palmas (51’ Cafiero), Di Marino, Giuliano, Esposito, Diodato, Tagliaferri, Spigno (59’ Di Muro), Pirone (83’ Ascolese). A disp.: Sorbino, Strisciante, Bombara. All. Sorrentino

Chiasiellis: Zorzi, Frizza, Berardo, Barbieri, Soro, Donghi, Sardu, Bottacin (88’ Cencig), Zanetti, Gouveia (95’ Coutinho), Zanon (75’ Paoletti). A disp.: Nicola, Virgili, Degano, Zadro. All. Lizzi

Arbitro: Di Matteo (Roma 2)

Marcatori: 69’ Gouveia (C), 71’ Sardu (C), 89’ Diodato (N), 93’ Barbieri (C)

Ammoniti: Di Marino (N)