Il settore Curva A resterà chiuso

curva aIn attesa del match di domenica delle ore 15 allo stadio San Paolo, il viminale questa mattina ha disposto la chiusura della Curva A come già accaduto nella scorsa partita casalinga con l’Empoli. La decisione del Comitato di analisi della sicurezza delle manifestazioni è scattata in seguito ai fatti accaduti nell’ultimo match di Coppa Italia contro l’Inter, dove un gruppetto di “pseudo tifosi” della Curva A ha tentato di assaltare la tifoseria ospite.

 

IL MATCH

Per quanto riguarda il match, per il Napoli sarà una partita da non sottovalutare. L’obiettivo infatti sarà quello di arrivare  all’attesissimo match contro la Juventus (sabato 13 febbraio 20.45) con almeno un piccolo margine di vantaggio restando in testa alla classifica. Venendo ai numeri si può constatare  un solo precedente tra queste due compagini nella massima serie, lo 0-0 dell’andata. Il Napoli ha vinto tutte le ultime sette partite di campionato, eguagliando il proprio record di successi consecutivi in Serie A, stabilito nella stagione 1987/88. Non farà parte della gara il brasiliano Jorginho, squalificato per una giornata e l’indisponibile Grassi. Spazio quindi a Valdifiori che fino ad ora è stato impiegato in poche occasioni. Per il resto dovrebbero essere schierati i fedelissimi con l’unico ballottaggio Insigne-Mertens. In Casa Carpi si respira aria pesante, considerando che la squadra naviga in zone non molto tranquille della classifica. La squadra emiliana arriva da una sconfitta scottante rimediata a Firenze nei minuti finali. Non ci saranno gli squalificati Lollo e Gagliolo (anch’essi fuori per 1 giornata) e gli indisponibili Fedele, Bubnjic, De Guzman e Romagnoli.

Ecco le probabili formazioni:

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, AlbiolKoulibalyGhoulam; Allan, Valdifiori,HamsikCallejon, Higuain, Insigne. All.: Sarri

Squalificati: Jorginho (1)

Indisponibili: Grassi

Carpi (3-5-2): Belec; Zaccardo, Suagher, Romagnoli; Sabelli, Crimi, Porcari, Cofie, Letizia; Di Gaudio, Mbakogu. All.: Castori

Squalificati: Gagliolo (1), Lollo (1)

Indisponibili: Fedele, Bubnjic, De Guzman, Romagnoli