Inizia il girone di ritorno, ancora una volta lontano dal Collana

Bomber Moraca non sarà della partita perché squalificata

Bomber Moraca non sarà della partita perché squalificata

Parte il girone di ritorno del campionato di serie B femminile e il Napoli Calcio Femminile ricomincia da Baia. A causa dell’inagibilità degli spogliatoi dello stadio Collana le partenopee dovranno, ancora una volta, giocare lontano dal Vomero e lo faranno al Castello di Baia, storico campo della promozione in serie A. L’avversario sarà il Trani, che all’andata fu superato in trasferta (1-6) e che avrà quindi voglia di riscatto. Tra le ragazze allenate da Alessandro Riccio mancherà il bomber, Giusy Moraca, fermata per un turno dal giudice sportivo essendo arrivata alla quarta ammonizione stagionale.

Sono due anni che continua questa storia” spiega il dg Italo Palmieri “Speriamo che questi siano gli ultimi giorni di sofferenza prima di poter avere un progetto per il Collana che possa darci garanzie per il futuro. Ancora una volta sono le donne a subire le conseguenze delle diatribe tra le istituzioni, nonostante i tanti sforzi fatti. Siamo costretti a  peregrinare tra i campi della provincia, dopo che già da diversi mesi la squadra è costretta ad allenarsi lontano dal Collana”.

Napoli Calcio Femminile-Trani, valida per la prima giornata di ritorno del girone D della serie B, si giocherà domani, domenica 18 gennaio, alle ore 14.30 al campo del Castello di Baia.