Napoli

Bigon tergiversa sul futuro di Benitez

Ad aprile sapremo“. Continua il tormentone in casa Napoli legato al futuro di Rafa Benitez e quindi alla panchina dei partenopei. Nemmeno Bigon, il ds della società azzurro, si è voluto sbilanciare dopo il successo del Napoli in Coppa Italia arrivato contro l’Inter all’ultimo minuto grazie ad una rete del solito Higuain. “Benitez è una persona eccezionale, un grande professionista. Sia lui che il suo staff“. Rinnovo? “Tra due-tre mesi avremo chiaro quale sarà il quadro, ma bisogna concentrarsi sul futuro imminente, ossia i prossimi cinque mesi, che saranno vissuti sicuramente accanto a Rafa Benitez“.

Non si sbilancia dunque Bigon, anche se la sensazione è che il tecnico spagnolo a fine anno lasci il Napoli. Intanto i tifosi e De Laurentis si godono un gennaio da incorniciare e una semifinale di Coppa Italia raggiunta al cardiopalma. “E’ una grande emozione quando si vince una partita così bella all’ultimo” il commento del direttore sportivo “E’ stupendo quando i tifosi riescono a dare questa spinta. Anche quest’anno l’obiettivo era rimanere in corsa su tutti i fronti il più a lungo possibile e sta andando bene così“.

E in campionato? “Dobbiamo cercare di mantenere la continuità in campionato. Adesso pensiamo all’Udinese, sarà una gara difficile. Pensiamo una gara alla volta, partita per partita“.