BRQWxOFCMAA7vw9Napoli – La serata di ieri è stata ricca di buone notizie. E’ arrivato il primo goal di Higuain con la maglia azzurra a spegnere immediatamente le critiche che avevano preso corpo dopo le prime apparizioni. L’ attaccante argentino è in crescita e quando sarà al top della condizione potrebbe essere devastante per le difese avversarie. La rete siglata dall’ex Galacticos ha girato definitivamente il match in favore del Napoli, dopo che Luisao aveva risposto a Behrami. Ma al di là del successo sul Benfica, l’aspetto importante è sicuramente la crescita della condizione atletica, infatti nelle ultime due partite, rispettivamente con Arsenal e Porto, la squadra di Benitez era durata un solo tempo per poi sparire completamente dal campo nella ripresa. Ieri sera invece, seppur non giocando in maniera spettacolare come nella prima frazione, si è vista una squadra all’altezza della situazione anche nel secondo tempo. Buona la prova di Insigne che insieme a Pandev, Hamsik e lo stesso Higuain, garantiscono tanta qualità a questo team. Unico neo della serata, il solito goal subito da palla inattiva, una problematica presente da diverse stagioni a cui non si riesce proprio a trovare rimedio. Infine, un’altra ottima notizia: Hamsik ha rinnovato il contratto col Napoli fino al 2018.