grassi (1)Dopo la sconfitta e la conseguente eliminazione in Tim Cup, il Napoli di Maurizio Sarri torna al lavoro sul campo in vista della sfida che domenica alle ore 15 lo vedrà impegnato sul campo della Sampdoria. I partenopei arrivano al “Marassi” da capolista ed hanno tutta l’intenzione di continuare la striscia di vittorie e magari provare a piazzare un ulteriore allungo, complice la sfida che attende la Juventus, seconda in classifica, che domenica sera ospiterà la Roma di Luciano Spalletti. Per la sfida contro i blucerchiati torneranno in campo i big che sono entrati solo sul finire della partita di coppa, primo su tutti il capocannoniere del campionato, Gonzalo Higuain, bomber che con la sua assenza ha mostrato quanto sia insostituibile per gli azzurri. E’ da poco stato dsesignato anche il direttore di gara per l’incontro di domenica : il signor Orsato di Schio, coadiuvato sulle fasce da Barbirati e Marzaloni, quarto uomo Manganelli. Addizionali Damato e Doveri.
Sul fronte mercato invece è da segnalare l’accordo totale raggiunto dall’attivissimo ds Giuntoli con la dirigenza dell’Atalanta per il cartellino del giovane Alberto Grassi, centrocampista classe ’95 che sta ben figurando in stagione con i bergamaschi. E’ stata trovata l’intesa economica ed anche i problemi legati allo sponsor tecnico del giocatore sono stati risolti; domani potrebbe arrivare la firma. Inoltre si continuano a seguire con insistenza le piste che portano all’accoppiata difensiva dell’Empoli Tonelli-Barba, anche se appare difficile che la squadra toscana si privi del primo a gennaio, più fattibile il secondo con una piccola aggiunta sull’offerta iniziale di 2 milioni; infine continua il pressing su Urbano Cairo, presidente del Torino, per provare a strappare Maksimovic.