MichuNapoli – Circa due settimane fa avevamo scritto di un Napoli interessato a Michu, il calciatore dello Swansea che ha la duttilità di giocare sia da prima punta che da trequartista, dunque da vice-Higuain ma anche vice-Hamsik. Come già detto, le perplessità del club partenopeo nascevano dalle condizioni fisiche dello spagnolo che nella stagione 2012/2013 ha giocato una grande stagione realizzando 22 goal e conquistando le attenzioni dell’Arsenal, mentre lo scorso anno si è infortunato due volte e non è riuscito a ripetere lo stesso rendimento. Perplessità che sembrerebbero essere state superate con la soluzione del prestito con diritto di riscatto; così facendo il Napoli non rischierebbe nulla ed in caso di mancato superamento completo del problema fisico, potrebbe rispedire Michu al mittente senza averci rimesso un’onerosa cifra sul piano economico.