calaiòNapoli – Gli azzurri si trovano nella gelida Plzen, città boema della Repubblica Ceca, dove domani sera affronteranno il Viktoria per il ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League. Nel pomeriggio dopo la conferenza stampa di Mazzarri e Calaiò il Napoli ha svolto l’ultimo allenamento di giornata. Dall’incontro del tecnico toscano con i giornalisti si è intuito che giocherà dal primo minuto Emanuele Calaiò; tutto ciò lascia presagire che Cavani inizierà il suo match dalla panchina. Chiaro l’intento dell’allenatore di preservarlo per le importantissime sfide di campionato con l’Udinese e la Juventus. Ma ciò non deve far pensare ad un Napoli rassegnato anzi proprio il tecnico e l’ex punta del Siena hanno fatto capire di voler tentare l’impresa e di voler ribaltare lo 0-3 dell’andata. Tornando alla formazione che con ogni probabilità scenderà in campo Giovedì sera, saranno El Kaddouri ed Insigne a supportare l’arciere. Hamsik è rimasto a Napoli per smaltire l’influenza. In mezzo al campo ennesima chance di riscatto per Donadel al cui fianco agirà Dzemaili. Sugli esterni Mesto a destra, Zuniga a sinistra; Grava, Rolando e Gamberini i tre centrali di difesa ad agire davanti a De Sanctis.