pirone4Non sarà facile cancellare l’amarezza dopo la sconfitta contro il Valpolicella e le decisioni del giudice sportivo di questa settimana. Il Napoli Calcio Femminile, però, proverà a rilanciarsi cercando la rivincita domani sul campo del Mozzanica, a Bergamo, nella quarta giornata di ritorno della serie A (ore 14.30). Non sarà facile perché la squadra lombarda è una delle rivelazioni del campionato e si trova attualmente al quinto posto, anche se all’andata riuscì a vincere a Napoli solo con una punizione nel finale. A disposizione del tecnico, Corrado Sorrentino, mancherà la squalificata Fabiana Colasuonno e c’è incertezza su chi affiancherà Valeria Pirone in attacco. Diverse le assenze anche negli altri ruoli e solo domani sarà scelto l’undici titolare che scenderà in campo per affrontare due ex, Valentina Giacinti e Penelope Riboldi.

“Non sarà una partita facile – spiega il dg, Italo Palmieri -. Siamo ancora in emergenza ma speriamo in una prova di carattere delle nostre giovani, anche per sopperire all’assenza di Colasuonno. C’è voglia di riscatto ma sappiamo che il Mozzanica è una formazione di prima fascia e fare punti sul loro campo sarà molto difficile”.

Mozzanica-Napoli Calcio Femminile si giocherà domani, sabato 8 febbraio, allo stadio comunale di Mozzanica, alle ore 14.30.