campopoggiomarinoSi è concluso il girone di andata per il Monte di Procida. La squadra flegrea nella gara valida per la quindicesima giornata di campionato viene beffata al 94° minuto sul campo della Juve Pro Poggiomarino e non riesce a portare a casa i 3 punti. I montesi sono scesi in campo con Costagliola tra i pali, difesa composta da Illiano, Ciotola, Rotta e Volpe. Lubrano, Caputo M., Greco, Bursco e capitan De Luca quintetto di centrocampo alle spalle di Lucignano. I giallo blu hanno disputato una partita perfetta sul piano tattico e concesso una sola occasione, purtroppo fatale, ai padroni di casa. Il pallino di gioco è stato sempre in mano alla compagine di mister Illiano, la partita si sblocca al 17° minuto del primo tempo grazie al classe ’98 Lucignano, alla seconda presenza da titolare con la maglia della prima squadra, che con uno splendido palonetto trafigge il portiere di casa. Acquisito il vantaggio i cavallucci marini si impegnano a chiudere la partita cercando il goal del raddoppio, ma la prima frazione termina sul risultato di 1 a 0. Il secondo tempo è ancora di marca montese che con parecchie verticalizzazioni si porta in area avversaria e l’occasione più nitida è sui piedi di De Luca. Il tiro però termina alto di poco sopra la traversa. Quando ormai il Monte di Procida crede di aver raggiunto i 3 punti, arriva in pieno recupero il pareggio della Juve Pro Poggiomrino. Rimane il rammarico per questo pareggio ma mister Illiano può comunque dormire sogni tranquilli e avere sempre un occhio puntato sul treno play-off. La squadra ora può godersi le meritate feste di Natale e tra sei giorni può preparare al meglio la prima gara del 2014. Nella prima giornata di ritorno i flegrei fanno visita alla Boschese.