maxresdefaultIn casa Monte di Procida si attende l’inizio del campionato di Promozione 2013-2014. La società punta molto sul campionato e spera che la squadra possa ritornare a calcare i campi di Eccellenza. 7-8 giocatori sono gli stessi che hanno contribuito al piazzamento del 5° posto nello scorso campionato. Anche l’allenatore sarà lo stesso solo che mister Gennaro Illiano potrà guidare i suoi giocatori fin dall’inizio della competizione, perché nella passata stagione agonistica, è subentrato nelle ultime 4 partite. È stata costruita una squadra giovane, per valorizzare i ragazzi della Juniores e qualche giocatore di esperienza, tutti provenienti dalla zona Flegrea. Insomma un mix di qualità e quantità. La società è alla ricerca di una punta, ma il nome resta ancora un’ incognita, che possa alternarsi con Tizzano. Quest’ultimo lo scorso campionato si è guadagnato il posto da titolare partita dopo partita riuscendo ad andare in doppia cifra realizzando 12 goal. Si conosce invece il nome del nuovo arrivato in casa giallo-blu. Si tratta di Antonio Greco, centrocampista classe ’86. Vanta numerose presenze in serie D con la maglia della Sibilla Bacoli e ha già giocato in Eccellenza con la maglia del Monte di Procida. Conosce quindi la presidenza e lo staff tecnico e dopo che avrà acquistato la forma ottimale, potrà dare una mano ai compagni grazie alla sua esperienza. Per il suo valore è un lusso averlo in squadra e vederlo giocare nel campionato di Promozione, perché giocatore di categorie superiori. Domenica 15 Settembre, per la prima di campionato, al Vezzuto-Marasco arriva la Boschese. Il Monte di Procida è stato inserito nel girone B di Promozione e dovrà affrontare squadre molto ostiche e viaggi lunghi quando si giocherà in trasferta. I giallo-blu infatti dovranno andare a Barano d’Ischia, Anacapri, Pagani, Nocera e Positano. Sarà inoltre, causa lontananza, molto difficile raccogliere informazioni sugli avversari per preparare al meglio le partite. L’unica trasferta vicina in termini logistici sarà il derby con il Rione Terra, che si giocherà allo stadio Domenico Conte di Pozzuoli.

PUNTO SULLA PARTITA DI DOMENICA

Contro la Boschese mister Illiano dovrebbe schierare gli stessi 11 che hanno, se pur soffrendo, vinto 2 a 1 in coppa Italia, la stracittadina contro il Rione Terra.
PROBABILE FORMAZIONE: 3-4-3 con: Costagliola- Caputo A.- Illiano- Marotta- Brusco- Riccio- Caputo M.- Valentino- De Luca- Astuti- Tizzano.

COME SI E’ PREPARATA LA SQUADRA PER L’INIZIO DEL CAMPIONATO

Il Monte di Procida si è riunito per la consueta preparazione il 19 agosto e lavorato incessantemente per ben 3 settimane sotto la guida del preparatore atletico. Ha disputato amichevoli con squadre di categorie superiori. Contro la Puteolana Internapoli 1902 di mister Salvatore Ambrosino, partita conclusasi con il risultato di 7 a 2 per la compagine che milita in serie D; e contro l’altra Puteolana, la 1909 che milita in Eccellenza grazie al ripescaggio, partita pareggiata 2 a 2. Dopo le amichevoli la squadra Montese ha disputato 2 partite di coppa Italia “Dilettanti”, la prima contro i “cugini” del Procida, squadra militante in Eccellenza, pareggiata 2 a 2, la seconda contro il Rione terra, squadra ripescata in Promozione, partita vinta 2 a 1 dai Montesi. In tutte queste partite la squadra di mister Illiano ha ben figurato e ha sicuramente messo carburante nelle gambe per affrontare la lunga stagione agonistica.