IMG_1479_largeDopo la cocente sconfitta subita a domicilio domenica scorsa, il Monte di Procida vuole preparare al meglio la trasferta di Salerno contro il Pro Pagani. Per i Montesi la partita di sabato fa chiudere un ciclo dove la compagine di mister Illiano ha affrontato squadre di livello superiore e quotate a vincere il campionato. La classifica infatti vede appaiate in testa a punteggio pieno (9 punti), l’Atletico Vesuvio e il Campania Ponticelli. Subito dietro a quota 7 c’è proprio il Pro Pagani. Per ora il bilancio è negativo con 2 sconfitte all’attivo, di cui l’ultima, un pesante 4 a 0, ha fatto entrare la squadra in una crisi non solo di risultati, ma anche in termini di gioco e di organico tecnico visto i numerosi infortuni. Gli ultimi in termini cronologici sono quelli dell’esperto capitano Antonio De Luca, fermatosi per un problema muscolare nell’allenamento di giovedì scorso, e Astuti infortunatosi ad un piede durante il match contro il Campania Ponticelli. L’allenatore ha deciso di abbandonare quello che è stato un consolidato 3-4-3 e di battezzare il nuovo modulo 3-5-1-1. I prossimi allenamenti saranno quelli decisivi per vedere quali saranno gli 11 che scenderanno in campo per cercare di fare risultato. La società spera che questo momento negativo passi in fretta e che l’infermeria pian piano si svuoti. Indipendentemente dalla partita di sabato, gli incontri futuri saranno per i Montesi, più abbordabili. Verranno affrontate squadre alla portata dei giallo-blu per raggiungere quello che è il vero obiettivo della società: una salvezza tranquilla.
FRONTE MERCATO
Durante il primo allenamento settimanale si sono visti allenare dei volti nuovi, ma ancora non c’è l’ufficialità riguardo gli acquisti. La società nei prossimi giorni deciderà il da farsi. Si tratta di Antonio Prisco, terzino destro fluidificante classe ’92 e di Marco Maniero, attaccante classe ’83. Quest’ultimo vanta numerose esperienze tra Lega Pro Seconda Divisione, serie D ed Eccellenza. È fratello d’arte: Riccardo, classe ’87, anch’egli attaccante, milita in serie B con la maglia del Pescara.