Panorama_1_fullDopo il tonfo di domenica scorsa sul campo dei capolista della Caivanese il Monte di Procida torna al “Vezzuto Marasco” per un altra sfida d’alta classifica contro il Cimitile, formazione che al momento occupa la terza posizione in graduatoria.
Per i cavallucci marini guidati da mister Illano questa rappresenta la migliore occasione per riprendere il trend positivo bruscamente interrotto nel ultima giornata del campionato promozione Campania girone B. L’avversario che la squadra flegrea dovrà affrontare domenica mattina non è di certo da considerare agevole, ma di sicuramente non di un livello nettamente superiore, come quello mostrato dalla Caivanese dominatrice del torneo.
Dunque per i montesi questa potrebbe essere davvero la gara della svolta, nella quale saranno chiarite una volta e per tutte le potenziali ambizioni della squadra gialloblu.