illiano-2Si ferma a 3 risultati utili consecutivi l’imbattibilità del Monte di Procida che, nella 25° giornata di campionato, viene sconfitto tra le mura amiche dal Barano per 1 a 0. Al Vezzuto-Marasco mister Illiano schiera Costagliola tra i pali; Ciotola, Rotta e Volpe centrali di difesa; Brusco e capitan De Luca esterni; centrocampo formato da Caputo M. e Greco con Lubrano, Sica e Barbella a formare il trio d’attacco. Dopo il fischio d’inizio la partita stenta a decollare, con le due squadre che si studiano e cercano la giocata vincente per trovare il goal del vantaggio. Nel primo tempo c’è da segnalare solo una traversa colpita dagli ospiti e il goal partita che arriva su un calcio piazzato dal limite dell’area intorno al 35° minuto con Costagliola incolpevole. La prima frazione termina con il vantaggio degli isolani. Nella ripresa il ritmo dell’incontro è più veloce con i montesi che cercano di ribaltare il risultato ma gli unici tentativi arrivano nel finale con Barbella che però non riesce a trovare la rete. Rimane il rammarico per non aver proseguito la striscia di risultati utili consecutivi e di non essere ancora matematicamente salvi. I bianconeri invece con questa vittoria possono ancora sperare nella promozione in Eccellenza e rimanere agganciati al treno play-off. Nel prossimo incontro i flegrei dovranno vedersela in trasferta contro il Pimonte, altro match salvezza dove bisogna fare assolutamente i 3 punti.