L'attaccante del City Dzeko sarà il nuovo centravanti della Roma

L’attaccante del City Dzeko sarà il nuovo centravanti della Roma

Continua a scoppiettare il mercato delle squadre di serie A, che, complici anche le ultime prestazioni nelle coppe europee, sentono di poter tornare a recitare un ruolo da protagoniste sulla scena internazionale. Partiamo dalla Roma, che è piombata con decisione sul centravanti bosniaco del Manchester City Edin Džeko. Il classe ’86, cercato in passato anche dall’Inter, sembra vicino a vestire la maglia giallorossa nonostante le classiche frasi di depistaggio da parte delle due società. Il calciatore ed il suo agente hanno chiaramente espresso la ferma volontà di sposare il progetto della squadra della capitale ed ora non resta che trovare l’accordo con i Citizens, che chiedono 20 milioni di euro, ma il ds Sabatini, che volerà in Inghilterra per chiudere la settimana prossima, proverà a strappare uno sconto; resta comunque calda la pista che porta a Mitrovic in alternativa.

Letteralmente scatenato il Torino di Urbano Cairo, che ha praticamente chiuso per l’approdo di Matteo Darmian al Manchester United per una cifra vicina ai 20 milioni di euro, bonus compresi; la società granata però non si fa certo trovare impreparata, ed è pronta a reinvestire il denaro che arriverà dal Regno Unito: manca infatti solo il nero sul bianco per regalare a mister Ventura un doppio colpo in entrata. Baselli e Zappacosta vestiranno granata; quasi definita la trattativa con l’Atalanta e con il centrocampista, mentre manca ancora l’accordo con il terzino dell’under 21, il quale arriverà comunque a breve.

Chiudiamo con il Milan, che a sorpresa ha rinnovato il contratto a Philippe Mexes, che vestirà per un altro anno la casacca rossonera, mentre la dirigenza non molla Witsel, centrocampista belga per il quale però lo Zenith di San Pietroburgo non si smuove dalla sua richiesta di 35 milioni.