Il gruppo granata festeggia il ritorno in Serie B con due turni d'anticipo

Il gruppo granata festeggia il ritorno in Serie B con due turni d’anticipo

Nel 36° turno del campionato di Lega Pro non sono mancate le emozioni nel girone C, dove sono inserite le squadre campane. La Paganese di mister Sottil pareggia in trasferta per 1 a 1 sul campo del Catanzaro grazie alla rete di Calamai. I bianco blu raggiungono quota 36 punti occupando la 15° posizione della graduatoria. Pareggio casalingo per l’Aversa Normanna di coach Marra. I granata non vanno oltre lo 0 a 0 contro il Cosenza e rimangono al terz’ultimo posto con 29 punti. La seconda della classe Benevento pareggia in casa per 1 a 1 contro il Messina e vede allontanarsi la capolista Salernitana. Sono ora 7 i punti (72 i totali) di distanza della squadra allenata da Cinelli. I granata guidati da Menichini all’Arechi battono il Barletta per 3 a 1 grazie alle reti di Negro, Calil e Mendicino e vedono sempre più vicino l’approdo in Cadetteria a fronte dei 79 punti. Cade in casa l’Ischia allenata da Maurizi. Gli isolani perdono 2 a 1 contro il Matera e rimangono con 30 punti, nelle zone basse della classifica. Altra sconfitta per il Savoia di mister Papagni che al “Giraud” cede i 3 punti alla Lupa Roma con il risultato finale di 3 a 1. I bianco neri di Torre Annunziata rimangono al penultimo posto in classifica con 25 punti. Perde la Juve Stabia sul campo del Melfi per 2 a 1. Le vespe di Savini rimangono così al 4° posto con 66 punti. Infine vittoria esterna della Casertana di coach Campilongo che, contro il Vigor Lamezia si impone 2 a 1 con le reti che portano la firma di Agodirin e Marano. I casertani con 65 punti si portano al 5° posto in classifica.

CLASSIFICA
1 Salernitana 79
2 Benevento 72
3 Matera 66
4 Juve Stabia 66
5 Casertana 65
6 Lecce 63
7 Foggia 60
8 Catanzaro 50
9 Melfi 45
10 Cosenza 44
11 Vigor Lamezia 43
12 Barletta 41
13 Lupa Roma 40
14 Martina 37
15 Paganese 36
16 Messina 31
17 Ischia 30
18 Aversa 29
19 Savoia 25
20 Reggina 11