reveillereNapoli – A poche ore dall’inizio di Lazio-Napoli, cresce l’attesa del popolo azzurro, per una sfida che dopo tre sconfitte consecutive si preannuncia delicatissima. In casa Napoli il momento non è dei migliori;   c’è un discorso qualificazione agli ottavi di Champions complicatosi notevolmente e allo stesso tempo si è perso terreno dal vertice della classifica in campionato. L’auspicio è che in questi sei giorni Benitez sia riuscito a far mettere benzina nelle gambe ai suoi calciatori e che stasera si riveda il Napoli brillante di inizio stagione. In particolare, da verificare lo stato di forma di Higuain e Callejon che nelle ultime apparizioni hanno tirato un pò il fiato e non sono riusciti ad esprimersi al meglio. La novità principale della serata è l’esordio di Reveillere per il resto tutto confermato con Fernandez che dovrebbe essere preferito ancora una volta a Britos per affiancare Albiol al centro della difesa e Pandev che dovrebbe sostituire l’infortunato Hamsik.

 

 I convocati

Reina, Rafael, Colombo, Albiol, Armero, Bariti, Britos, Cannavaro, Fernandez, Reveillere, Uvini, Behrami, Dzemaili, Maggio, Inler, Radosevic, Callejon, Duvan, Higuain, Insigne, Mertens, Pandev.

La probabile formazione

(4-2-3-1) Reina; Maggio, Albiol, Fernandez, Reveillere; Behrami, Inler; Callejon, Pandev, Insigne; Higuain