lavezziL’Italia è un Paese che mi piace e se dovessi tornare in Serie A, la prima scelta sarebbe Napoli“. Sono queste le parole di Ezequiel Lavezzi al termine della sfida stellare di Champions League tra il suo Paris Saint Germain e il Chelsea di Mourinho (per la cronaca terminata 1-1 col gol di un altro ex tenore partenopeo, Cavani). “Io e Higuain? Perché no“. Insomma, ennesima dichiarazione d’amore del pocho per Napoli e per il Napoli. Lavezzi non ha mai nascosto di essere legato alla città che fu di Maradona, e spera forse un giorno di tornare. Magari a partire già dal prossimo anno, quando potrebbe decidere di cambiare aria. “Oggi gioco nel PSG, a fine stagione non lo so, vedremo cosa si può fare ma non dipenderebbe solo da me“.

In Italia lo seguono un po’ tutte le big: Milan, Inter, Juventus, la stessa Roma sarebbe interessata alle prestazioni di Lavezzi, il cui contratto scade nel 2016, ma il problema è l’ingaggio, che si aggira intorno ai 6 milioni di euro, una cifra che oggi nel nostro Paese praticamente nessuno può permettersi. Ma il Napoli sogna il ritorno del pocho per formare una coppia d’oro con Higuain. E, si sa, sognare non costa nulla…