nuovaquartocalcioAl Giarrusso, sotto la pioggia e con un centinaio di tifosi a suo seguiito, la squadra di Ambrosetti liquida 1-0 il Neapolis, grazie ad un gol, in avvio di ripresa, di Pirozzi, agguantando così il secondo posto, complice il mezzo passo falso del Giugliano, sul comunque difficile campo del Volla. Partita sostanzialmente equilibrata, nonostante il netto divario tecnico tra le due squadre.
Partono bene gli ospiti, che al 12’ vanno vicini al vantaggio, con un colpo di testa di Iervolino. Al 20’ è il Quarto a rendersi pericoloso: colpo di testa di Palma e palla che si infrange sul palo, a portiere battuto. I minuti passano, il Neapolis si difende con ordine, ed i padroni di casa ci provano con Tucci e Palma con dei tiri dalla distanza che però non impensieriscono la retroguardia ospite. Il primo tempo termina a reti inviolate, ma bisogna attendere solo pochi minuti dall’inizio della ripresa per vedere la palla oltrepassare la linea di porta, e ci pensa Pirozzi, con una bella incornata, sugli sviluppi di un calcio d’angolo calciato da D’auria, a battere il portiere e a portare i padroni di casa in vantaggio. Da qui segue un match suporifero, dove il Quarto si limiterà ad amministrare il vantaggio e con gli ospiti che non riusciranno a rendersi pericolosi dalle parti di Navarra.