Layout 1Napoli – Anche nel pomeriggio si stanno moltiplicando le risoluzioni delle varie comproprietà tra i club. Tra le più rilevanti segnaliamo il riscatto della Juventus di Asamoah e il rinnovo della compartecipazione del cartellino di Isla con L’Udinese. Indicativa anche l’acquisizione a titolo definitivo del Catania di Terracciano, provenienza Nocerina. I siciliani con questa operazione sono a posto per quanto concerne i portieri. Il Chievo ha rinnovato le comproprietà di Stoian con la Roma (il calciatore resterà in Veneto) e di Iori col Padova (il centrocampista resta in serie B con i biancorossi). Seguono alcuni estratti delle suddette operazioni dai siti ufficiali dei club interessati:

 

 

“Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver risolto a proprio favore l’accordo di partecipazione (ex art. 102 bis N.O.I.F.) in essere con l’Udinese Calcio S.p.A. relativo al diritto alle prestazioni sportive del calciatore Kwadwo Asamoah. Il corrispettivo per la risoluzione è stato fissato in € 9 milioni che saranno pagati da Juventus nei prossimi tre esercizi. Gli effetti economici e patrimoniali di tale acquisizione decorreranno dal 1° luglio 2013.

Il contratto di prestazione sportiva sottoscritto con il calciatore ha durata fino al 30 giugno 2017.

Inoltre, Juventus e Udinese hanno rinnovato fino al 30 giugno 2014 gli accordi di partecipazione in essere relativi ai diritti alle prestazioni sportive dei calciatori Mauricio Anibal Isla e Cristian Pasquato.”

 

 

“Adrian Stoian resta al ChievoVerona.
E’ stata infatti rinnovata la comproprietà con l’A.S.Roma: il 22enne giocatore della Romania nella Stagione appena conclusa ha collezionato 20 presenze segnando 3 gol.”

 

 

” Il Calcio Padova informa che questo pomeriggio la Società biancoscudata e il Chievo Verona hanno rinnovato la comproprietà relativa al centrocampista Manuel Iori, che perciò vestirà la maglia biancoscudata anche per la stagione 2013-2014.”