conteIn questi ultimi giorni iniziano a prendere piega le numerose trattative e si pensa quindi già alla prossima stagione. Dopo il Napoli, primo team a mettere mano al portafogli aggiudicandosi le prestazioni del difensore Koulibaly, la Juventus campione d’Italia non sta di certo a guardare. Il club bianconero infatti dopo aver trovato l’accordo e prolungato di un anno il contratto di Conte, è pronto ad accontentare il tecnico per primeggiare anche in Europa. Si pensa ad un doppio colpo di mercato in casa Manchester United. Possono arrivare a Torino il portoghese Nani, da tempo nel mirino di Conte e il terzino francese in scadenza con i “Reds Evils” Evra. Per lui è pronto un biennale da 2,5 milioni di euro. Nelle prossime ore è possibile che le trattative vadano in porto. Sul fronte attacco, pare certo il non riscatto di Osvaldo dal Southampton, e con i possibili addii di Giovinco, Quagliarella e Vucinic, oltre a Sanchez del Barcellona, spunta il nome di Dieder Drogba. L’ivoriano, da tempo seguito dai bianconeri, arriverebbe a parametro zero. Sul fronte Europeo, alcuni club hanno risolto prima il toto-allenatori per poi pensare ad acquistare i giocatori. Il Manchester United ha ufficializzato il prossimo traghettatore. Si tratta dell’olandese Van Gaal, che dopo il mondiale alla guida degli “Oranges” potrà pianificare la prossima stagione affiancato da Giggs. In Spagna invece il Barcellona ha messo a segno due importanti colpi: il rinnovo di Messi fino al 2018 che porterà nelle tasche della “Pulce” ben 20 milioni di euro a stagione e la firma del neo tecnico. A guidare i Blaugrana sarà infatti Luis Enrique ex Roma, che ha firmato un biennale. In Inghilterra l’Arsenal è pronto a fare follie per il francese Benzema. Fresco di vittoria nella FA Cup, il club si prepara ad affrontare un’estate interessante e da protagonista sul fronte mercato. La società infatti per rilanciare le ambizioni dei “Gunners” ha stanziato la bellezza di 120 milioni di euro da spendere. Un bel tesoretto per tornare a vincere oltre manica e in Europa. Di questi soldi, 50 milioni sarebbero destinati all’acquisto della punta del Real Madrid che da sempre piace al tecnico Wenger.