Lo Juventus Stadium espone Logo con 30° ScudettoCon la sconfitta per 4-1 della Roma a Catania la Juventus è ufficialmente campione d’Italia per la trentesima volta nella sua storia. La vittoria dello scudetto arriva prima della partita dei bianconeri che giocano di Lunedì per l’impegno di Europa League , questo è il primo verdetto ufficiale di questa stagione. Le altre partite della domenica vedono la goleada dell’Udinese che si sbarazza del Livorno con un sonoro 5-3. Vittorie importanti in zona Europa League per il Torino a Verona contro il Chievo per 1-0 e per il Parma che batte in casa la Sampdoria per 2-0 grazie ai gol di Cassano e Schelotto. Pareggio per 0-0 invece tra Genoa e Bologna. Il posticipo domenicale va di scena a San Siro, Derby di Milano tra Milan e Inter che vede i rossoneri trionfare per 1-0 grazie al gol di De Jong. Milan che con questa vittoria ritorna a sperare per un posto in l’Europa League. Le partite di Lunedì si aprono con il pareggio pirotecnico dell’Olimpico tra Lazio e Verona per 3-3, un risultato che allontana le due squadre dalla zona Europa League. L’altro posticipo del lunedì vede in campo la Juventus fresca campione d’Italia contro l’Atalanta ,gli uomini di Conte si sbarazzano dei bergamaschi per 1-0 grazie al gol di Padoin e salgono a 96 punti con l’obbiettivo 100 punti sempre più vicino. I posticipi del martedì vedono impegnate le due finaliste di Coppa Italia, nel primo match il Sassuolo vince a sorpresa al Franchi di Firenze con un rocambolesco 4-3 con Berardi autore di una tripletta. L’altra sfida vede il Napoli, fresco vincitore della Coppa Italia, sbarazzarsi facilmente del Cagliari per 3-0 grazie ai gol di Mertens, Pandev e Dzemaili.