Braglia2Secondo allenamento per la Juve Stabia in quel di Cascia, con le Vespe impegnate per la prima volta in un doppia seduta d’allenamento. Dopo la prima colazione, consumata dai giocatori e dallo staff dalle ore 07.00, i ragazzi sono saliti sul pullman alle 8.15 per dirigersi al campo d’allenamento, dove la sessione ha avuto inizio quindici minuti più tardi. La squadra ha iniziato il lavoro sul campo di calcetto, utilizzando attrezzature come trampolini ed elastici, al fine di risvegliare la muscolatura dal periodo di riposo estivo. Alle 10.00, il team stabiese si è trasferito nel parchetto sito nelle vicinanze della struttura e, una volta diviso in due gruppi, ha svolto esercizi di aerobica. Una volta terminata la seduta, i ragazzi sono poi tornati al sito sportivo dove, dopo una salutare doccia, sono tornati sul pullman che li ha riportati in albergo per il pranzo, previsto alle ore 12.00. Dopo il meritato riposo la truppa è tornata agli ordini del mister alle ore 17.00, dove la rosa è stata divisa: un gruppo infatti, ha lavorato sulla parte tattica mentre l’altro in palestra. I portieri invece, sotto la guida del duo Iezzo Isetto, hanno lavorato sul campo. Alle 18.30, tutti riuniti per un primo assaggio di schemi, con il mister che ha cercato sin da subito di imprimere alla squadra il proprio credo tattico. Al termine dell’allenamento, ritorno all’Hotel per la cena, in programma alle ore 19.45, ed il meritato e tanto agognato riposo.