soweNapoli – Lo si era capito già nei primi giorni di Giugno che il ds Di Somma avesse un debole per due giovani africani della Primavera del Chievo Verona: Alì Sowe e N’Diaye Djiby. Dopo un mese e mezzo di trattative la Juve Stabia è riuscita ad assicurarsi le prestazioni sportive di entrambi. I dettagli dell’accordo nel comunicato del club di Castellammare di Stabia giunto in redazione:

S.S. Juve Stabia S.p.A. comunica di aver raggiunto l’accordo con l’A.C Chievo Verona per il trasferimento a titolo temporaneo, con diritto di riscatto e controriscatto della metà, dei giocatori classe ’94 Alì Sowe, proveniente dal Gambia, e N’Diaye Djiby, di nazionalità senegalese. I due calciatori, messisi in luce con il settore giovanile clivense, vantano rispettivamente 2 e 1 presenza nella massima serie, disputate nello scorso campionato proprio con la maglia del Chievo Verona.