screenshot_20200521-220715Nella giornata di oggi, il presidente della Juve Stabia, Andrea Langella, e l’amministratore unico della società, Vincenzo D’Elia, hanno incontrato il sindaco di Castellammare, Gaetano Cimmino, per porre le basi affinché i calciatori possano al più presto tornare ad allenarsi, per il momento in forma individuale, sul prato del Romeo Menti.

Il presidente Langella e l’amministratore D’Elia hanno riscontrato quanto il sindaco Cimmino e l’amministrazione comunale abbiano a cuore le sorti della squadra ed ottenuto che nella giornata di sabato avvenga la sanificazione dello stadio Menti, presupposto necessario per la ripresa delle attività.
Di conseguenza, da lunedì i calciatori potranno svolgere – in via facoltativa – sedute di allenamento individuali al Romeo Menti. Successivamente, quando verranno effettuati tutti i controlli previsti dal protocollo condiviso dal Governo e dalla FIGC, la squadra potrà riprendere gli allenamenti di gruppo agli ordini di mister Caserta.
Già da oggi alcuni dei dipendenti della Juve Stabia sono rientrati dalla cassa integrazione e tornati regolarmente a lavoro. Si torna lentamente all’agognata “normalità”.