Layout 1Napoli – Ieri è stata una giornata molto intensa quella dell’Italia nel napoletano. Dopo la mattinata trascorsa a Quarto, in serata gli azzurri si sono allenati al San Paolo. Prima dell’inizio della seconda seduta di allenamento, hanno parlato Prandelli e Marchetti.

 

 

CONFERENZA STAMPA

Queste alcune dichiarazioni di Cesare Prandelli in base alle domande che gli sono state poste:

MODIFICHE RISPETTO A MATCH DI COPENAGHEN

“Ci saranno molte variazioni rispetto alla gara di Copenaghen”

BALOTELLI

“A volte se le cerca.”

CASSANO

“Di Cassano non parlo perche non è un argomento che si può rispondere con una battuta. Queste situazioni vengono fuori perche ci siamo qualificati con ampio anticipo pertanto siamo già in clima pre-Mondiale” 

MATCH CON L’ARMENIA

“Contro l’Armenia dobbiamo vincere per diventare testa di serie. Non siamo in un momento difficile perche siamo già qualificati. Sono preoccupato perche l’Armenia si giocherà la qualificazione; hanno quattro giocatori molto bravi nelle ripartenze pertanto dovremo fare molta attenzione a questo aspetto e allo stesso tempo come ho già detto in altre occasioni dobbiamo giocare a calcio.”

MATTINATA TRASCORSA A QUARTO

“Quando vedi tanti bambini è obbligo il sorriso. Siamo orgogliosi di aver dato questo messaggio.”

CAMBI

“In altre occasioni sono stato criticato per aver cambiato poco tra la prima e la seconda partita; stavolta ci saranno tanti cambi e sono sicuro che ci saranno altre critiche.”

LORENZO INSIGNE

“Lorenzo sta molto bene, mi auguro che possa aiutare l’Italia anche grazie al fatto di giocare davanti al suo pubblico.”

GIUSEPPE ROSSI

“Se la partita va come deve andare gli darò la possibilità di giocare qualche minuto”

Ecco invece le dichiarazioni di Marchetti:

“Sono contento di essere tornato nel giro della Nazionale e di potermi giocare le mie carte. Domani avrò una chance importante in una partita difficile davanti ad un grande pubblico come quello del Napoli. Buffon è il nostro capitano ed io so benissimo qual’ è il mio ruolo all’interno del gruppo.”

Subito dopo la conferenza ha avuto inizio l’allenamento; dopo un torello iniziale il pubblico presente ha richiesto un saluto dei calciatori che hanno subito assecondato la richiesta, poi corsa leggera con cori in sottofondo per Insigne ma anche per Pirlo e Marchisio. A seguire una serie di allunghi prima del colloquio  a centrocampo con Prandelli. Infine, così com’era avvenuto in mattinata a Quarto, partitella a campo ridotto.

Per quanto riguarda la formazione che scenderà in campo stasera sicuro l’impiego di Marchetti in porta e di Lorenzo Insigne. Giuseppe Rossi partirà dalla panchina. Balotelli sta meglio e potrebbe giocare.

Probabili formazioni

Italia(4-1-4-1): Marchetti; Abate, Astori, Bonucci, Pasqual; Pirlo; Aquilani, Montolivo; Florenzi, Insigne; Balotelli. All. Prandelli

Armenia (4-4-2): Berezovsky; Arzumanyan, Mkrtchyan, Ghazarya, Sarkisov; Hovhannisyan, Movsisyan, Mkoyan, Mkhitaryan; Hayrapetyan, Ozbiliz. All. Minasyan.