Prima divisione

foggiasalernitanaLa notizia principale che ci arriva dalle squadre campane impegnate nella terzultima giornata del girone B della prima divisione di Lega Pro è la clamorosa sconfitta della Salernitana per 3-2 sul campo del Prato. La squadra di Gregucci era arrivata in Toscana per fare la partita della vita, ma invece si esibisce in una delle peggiori performance della stagione trovandosi sotto di tre gol già ad inizio ripresa ed entrando in partita quando ormai il risultato era ampiamente compromesso, e mettendo così a serio rischio le ambizioni dei granata per il finale di stagione.
Negli altri campi il Benevento si impone nettamente sul campo dell’Ascoli con il risultato di 0-3; mentre la Paganese e Gubbio, impegnati in una sfida con poco valore in ottica classifica, regalano comunque un bello spettacolo per i presenti grazie ad un emozionante 2-2.

Seconda divisione

festaischiaLa giornata delle campane nel girone B della seconda divisione del campionato di Lega Pro vedeva come evento principale il derby tra Aversa Normanna e Casertana, il match ha visto i falchetti imporsi sui cugini con il risultato di 1-2, concludendo così nel migliore dei modi la settimana di festeggiamenti per la promozione raggiunta nel turno precedente.
Anche l’Ischia si aggiunge, nonostante la sconfitta a Melfi, al gruppetto delle neo-promosse, grazie al nuovo regolamento dei campionati di Lega Pro che entrerà in vigore a partire dalla prossima stagione. Sconfitta di misura per il Sorrento sul campo del Messina, risultato che certifica la promozione per i siciliani. Vittoria importante per l’Arzanese nello spettacolare 3-2 contro il Foggia, anche lui neo-promosso, che consente ai ragazzi di mister Marra di rimanere ancora agganciati al treno per i play-out.