insigneinfortunioQuesta mattina la gioia del popolo azzurro per la vittoria di ieri a Firenze è stata spazzata via dalla notizia del grave infortunio capitato a
Lorenzo Insigne. Inizialmente si pensava che l’attaccante azzurro aveva rimediato una forte contusione o una distorsione ma in realtà dopo esami più approfonditi si è appreso che l’infortunio era molto grave in quanto si trattava di una rottura del crociato anteriore del ginocchio destro. Nel pomeriggio l’attaccante partenopeo è stato operato a Roma; l’intervento effettuato dal Professor Mariani a Villa Stuart è durato un’ora e un quarto ed è perfettamente riuscito. Il gioiellino di Frattamaggiore dovrà stare fermo ai box dai quattro ai sei mesi. Un vero peccato visto che Insigne stava attraversando un grande periodo di forma. Molto probabilmente il Napoli cercherà un sostituto da ingaggiare a Gennaio per non lasciare al solo Mertens l’impegno di giocare sulla trequarti a sinistra visto che le competizioni sono tante e tutti i calciatori hanno bisogno ogni tanto di rifiatare. Non resta che fare un grande in bocca al lupo ed un augurio di celere ritorno in campo a Lorenzo!