La squadra si è ritrovata Lunedì scorso ad Agnano

Tante le novità in programma per questa stagione

radunoIl Calcio Femminile riparte da Agnano. La squadra allenata da Alessandro Riccio si è radunata ieri al campo Due Palme per iniziare la preparazione in vista dell’inizio del campionato di serie B, in attesa del completamento dei lavori allo stadio Collana, che anche quest’anno sarà la casa del calcio femminile partenopeo a partire dal prossimo 15 settembre. In questi giorni, infatti, sono in corso i lavori di rifacimento del manto erboso, per il quarto anno consecutivo realizzati dalla società per rendere possibile l’utilizzo della struttura vomerese. Questa la lista delle convocate per il ritiro, che include anche il nuovo acquisto, la talentuosa Luisa Esposito, una delle giovani più interessanti del panorama campano:

 

Portieri: Parnoffi, Sorbino
Difensori: Cuciniello, Di Marino, Giuliano, Musella, Papillo, Sabatino, Schioppo
Centrocampisti: Aresu, Asta, Cafiero, Esposito, Marino, Russo
Attaccanti: Cuomo, Fratagnoli, Massa, Moraca, Tagliaferri, Vecchione

 

Nei prossimi giorni la società comunicherà le importanti novità che riguarderanno l’attività della stagione che sta per iniziare: “Comincia un anno importante per il Napoli Calcio Femminile Carpisa Yamamay – spiega il dg Italo Palmieri –. Aldilà dei risultati sul campo, che siamo certi non mancheranno, questa stagione sono certo resterà negli annali della storia della nostra società. Sia per gli sviluppi dell’intero movimento femminile, mai come ora al centro dell’interesse nazionale, sia per il progetto del Collana, una struttura per la quale abbiamo speso centinaia di migliaia  di euro in questi anni e che in un modo o in un altro non può restare nelle condizioni attuali. Siamo fiduciosi, nonostante tutto, di poter fare a Napoli qualcosa d’importante per le donne e per lo sport vero, quello fatto di passione e sacrifici. Il Napoli Calcio Femminile Maschile ci sarà sempre per questo”.