trapaniIl Trapani Calcio terrà domani, mercoledì 18 Novembre, l’evento (già svoltosi in tutte le città in cui si svolge il campionato di serie B lo scorso 11 novembre) promosso dall’Associazione Bambinisenzasbarre Onlus assieme alla Lega Nazionale Professionisti Serie B con la collaborazione del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria.

Alle 10 mister Serse Cosmi ed i giocatori del Trapani Calcio assisteranno ad una partita tra detenuti del carcere di Trapani. Assisteranno alla gara i familiari dei detenuti ed i loro bambini.

L’iniziativa si inserisce tra le attività dell’Associazione Bambinisenzasbarre Onlus per la campagna nazionale di sensibilizzazione “Non un mio crimine, ma una mia condanna. I diritti dei grandi iniziano dai diritti dei bambini”, che la Lega Nazionale Professionisti di serie B sostiene attraverso il progetto B Solidale.