BARI SALERNITANA 2 A 1

donnarumma salernitanaIl Bari torna a vincere al San Nicola, a suggello di una sfida ricca di emozioni, e sale al terzo posto in classifica. Non demerita la Salernitana dell’ex Torrente, ma morde poco al momento opportuno, e perde 2-1. Tifoserie gemellate e oltre 27.000 spettatori, record stagionale in serie B. I padroni  di cassa passano al primo affondo al 7’: Del Grosso scodella dalla sinistra e Maniero fa centro con un sinistro al volo, che si insacca alla destra di Strakosha. Gli ospiti reagiscono e Coda impegna Guarna al 14’. Passano 3’ e solo un salvataggio in extremis di Contini stoppa Coda sul più bello. Due guizzi del Bari intorno al 20°: prima Rada impegna Strakosha su punizione, quindi Rosina sfiora il palo dal limite. Match aperto. Al 25’ la Salernitana reclama il rigore (intervento quantomeno dubbio di Porcari su Milinkovic), l’arbitro Candussio ammonisce l’attaccante per simulazione. Fino all’intervallo solo un paio di tentativi, fuori misura, di Gabionetta e Sciaudone. Nella ripresa Coda si presenta con due colpi di testa poco fortunati. La Salernitana preme e ha l’occasione del pari con l’ex Sciaudone: rimedia Guarna. Al 9’ il Bari va in gol con Contini, ma Candussio annulla per off side di De Luca. Al 17’ Maniero offre un assist d’oro a De Luca, che spedisce in tribuna, il Bari insiste e Valiani chiude piano, a lato. Torrente inserisce Donnarumma e la Salernitana torna a farsi insidiosa: al 24’ Gentsoglou salva su Coda. Al primo pallone toccato, Donnarumma pareggia i conti: girata di destro su angolo di Sciaudone, allungato di testa da Colombo. Il Bari riprende ad attaccare: al 33’ Maniero manda d’un soffio a lato, di testa, un cross tagliato di De Luca dalla destra. Lo stesso De Luca si ripete dalla sinistra e stavolta Valiani centra il bersaglio da posizione favorevole, al centro dell’area. Al triplice fischio i pugliesi possono festeggiare la vittoria. Granata con questo k.o. rimangono ad 11 punti al 19° posto della classifica e nel prossimo match ospitano il Novara all’Arechi.

TABELLINO

Bari: Guarna; Sabelli, Contini, Rada, Del Grosso (20′ st Donkor); Gentsoglou (29′ st Donati), Porcari (7′ st Defendi), Valiani; Rosina, Maniero, De Luca. A disposizione: Micai, Romizi, Di Noia, Boateng, Puscas, Sansone. Allenatore: Nicola.

Salernitana: Strakosha; Colombo, Franco, Empereur, Rossi; Sciaudone (31′ st Bovo), Moro (38′ st Perrulli), Odjer; Milinkovic (21′ st Donnarumma), Coda, Gabionetta. A disposizione: Ronchi, Terracciano, Lanzaro, Bernardini, Pestrin, Nappo, Perrulli. Allenatore: Torrente.

Arbitro: Renzo Candussio di Cervignano del Friuli.

Assistenti: Alessio Tolfo di Pordenone e Matteo Bottegoni di Terni.

IV uomo: Aleandro Di Paolo di Avezzano.