pallone-lega-proNel week-end appena trascorso per il campionato di Lega Pro si è conclusa la tredicesima giornata. Andiamo a fare il punto della situazione delle squadre Campane, tutte inserite nel girone C:
La Casertana di mister Andrea Tedesco batte il Martina per 2 a 1 grazie alle reti Francesco Alvino al 62° e Adama Diakite al 68°. Dopo questo match giocato al “Pinto” i casertani consolidano il 5° posto raggiungendo quota 24 punti.
L’Ischia Isolaverde viene battuta in casa della Lupa Roma per 1 rete a zero grazie alla rete di Stefano Tajarol all’83° minuto. La squadra isolana allenata da mister Antonio Porta ora è al 18° posto in classifica a quota 7 punti.
L’Aversa Normanna riesce a portare un punto prezioso a casa dalla trasferta di Messina. Al goal per i padroni di casa di Loris Damonte al 41° minuto, risponde nella ripresa al 57° il sigillo di Alessandro De Vena. I casertani di coach Salvatore Marra rimangono il fanalino di coda della graduatoria fermi a quota 6 punti.
Il match più interessante della 13° giornata è senza dubbio quello del “Romeo Menti” tra la Juve Stabia di mister Giuseppe Pancaro e il Foggia allenato da un altro ex calciatore come Roberto De Zerbi, finito 2 a 2. I protagonisti della sagra del goal terminata con ben 4 reti sono stati Francesco Ripa (37°) e Samuel Di Carmine (77°) per le “vespe stabiesi” e Pietro Iemmello (52°) e Giovanni Cavallaro (72°) per i rossneri. Con il pari i giallo-blu di Castellamare occupano il terzo posto in classifica a quota 26 punti.
Finisce 2 a 2 il “Derby” tra Paganese e Benevento. Al goal per i padroni di casa di Matteo Calamai al 7° minuto, risponde al 34° minuto per il pari Luis Maria Alfageme. Il raddoppio della Paganese porta la firma di Domenico Girardi, ma Umberto Eusepi al 71° minuto sigla il goal del definito pareggio. I beneventani guidati da Fabio Brini continuano a guardare tutti dall’alto forti dei 29 punti in classifica, mentre la compagine di mister Andrea Sottil occupa l’11° posto a quota 16 punti.
La Salernitana seconda in classifica di mister Leonardo Menichini non sta di certo a guardare la capolista e va a vincere fuori casa per 1 a 0 sul campo della Reggina. Il match winner per i cavallucci è stato Caetano Calil al 12° minuto. Con i 3 punti del “Granillo” i granata si portano a meno 1 dal Benevento raggiungendo quota 28 punti.
L’ultima squadra campana, ovvero il Savoia esce sconfitta per 2 reti a zero tra le mura del Matera. Una doppietta di Tiziano Mucciante all’11° e al 31° piegano la squadra di mister Guido Ugolotti. I bianco neri di Torre Annunziata rimangono fermi a quota 8 punti al 17° posto.
È un girone combattuto con ben 3 squadre campane nelle prime 3 posizioni della classifica distanziate tra loro solo da 3 punti.

PROSSIMO TURNO DELLE CAMPANE


Melfi-Casertana (23/11/2014 0re 12,30)
Ischia Isolaverde-Reggina (22/11/2014 ore 14,00)
Aversa-Juve Stabia (22/11/2014 ore 17,00)
Salernitana-Paganese (22/11/2014 ore 14,30)
Benevento-Lecce (23/11/2014 ore 14,30)
Savoia-Cosenza (22/11/2014 ore 16,00)

CLASSIFICA
SQUADRA PT
1 Benevento 29
2 Salernitana 28
3 Juve Stabia 26
4 Lecce 25
5 Casertana 24
6 Vigor Lamezia 21
7 Foggia 21
8 Matera 21
9 Catanzaro 20
10 Lupa Roma 20
11 Paganese 16
12 Messina 14
13 Melfi 13
14 Barletta 12
15 Cosenza 11
16 Martina 10
17 Savoia 8
18 Isolaverde 7
19 Reggina 6
20 Aversa 6